Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok

Ufficio Reclami

La fiducia di Soci e Clienti rappresenta per il Credito Cooperativo ravennate e imolese il patrimonio intangibile più importante; la soddisfazione delle loro esigenze, mediante servizi e prodotti di valore ed innovativi, costituisce la missione fondamentale della nostra Banca di credito cooperativo, che da sempre opera nel rispetto dei principi di trasparenza, chiarezza e correttezza nei rapporti con la clientela. 

Il personale è quotidianamente impegnato per fornire un servizio di qualità ponendo la massima attenzione al pieno soddisfacimento delle aspettative degli utenti; tuttavia, nonostante il nostro impegno, si potrebbero verificare casi di insoddisfazione nei confronti dei servizi e dei prodotti forniti dalla Banca o casi di errori materiali da cui derivino per i clienti danni economici o di altro tipo.  

Per qualunque problema vi invitiamo, innanzitutto, a contattare le nostre Filiali, che sono a vostra completa disposizione per fornire chiarimenti e per concordare una soluzione soddisfacente.

Nel caso in cui la doglianza non venga risolta direttamente presso la Filiale di competenza, potrete inoltrare un reclamo all’Ufficio Reclami della Banca, indicando, oltre ai dati anagrafici, ogni dettaglio in merito all’evento che ha originato il reclamo ed eventualmente allegando copia della documentazione che reputerete utile. 

Il reclamo può essere presentato sia in forma libera, sia utilizzando il seguente modulo:

MODULO PER PRESENTAZIONE RECLAMI

oppure compilando il presente form:

COMPILA IL MODULO DI PRESENTAZIONE RECLAMI ON-LINE

 

La lettera di reclamo potrà essere

  • consegnata presso qualsiasi Filiale;
  • inviata alla Sede Centrale della Banca via lettera, fax, e-mail o altre forme analoghe:  

Ufficio Reclami
Credito Cooperativo ravennate e imolese Soc. coop.
Piazza della Libertà 14
48018 Faenza RA
Telefono: 0546/690111
Fax: 0546/660212
E-mail:
Posta elettronica certificata:

 

Sarà nostra cura esaminare tempestivamente e con la massima attenzione le segnalazioni pervenute e  fornire un rapido riscontro: l’Ufficio Reclami provvederà a dare risposta motivata ed esauriente entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo per contestazioni relative a operazioni e servizi bancari e finanziari (es. conti correnti, mutui, prestiti personali, ecc.) e in materia di “bonifici transfrontalieri”; entro 90 giorni se il reclamo riguarda un prodotto/servizio di investimento (es. strumenti finanziari); entro 15 giorni dal ricevimento, oppure 30 giorni se le operazioni necessarie per un integrale riscontro della segnalazione sono di particolare complessità, per i  reclami in materia di privacy (es. cancellazione banche dati); entro 45 giorni per reclami in materia assicurativa relativi ai comportamenti dei propri dipendenti e collaboratori nello svolgimento dell’attività di intermediazione di prodotti e/o servizi assicurativi (per questa tipologia di reclami si rimanda alla specifica Informativa); entro 60 giorni per i reclami concernenti gli aspetti di trasparenza e correttezza nel collocamento delle polizze e operazioni di cui ai rami III e V del D.Lgs. n. 209/2005, sottoscritte dopo il 1° luglio 2007.

L’accesso all’Ufficio Reclami è gratuito per il Cliente, fatte salve le spese vive sostenute dalla Banca per eventuali ricerche di documentazione negli archivi aziendali.

Qualora non restiate soddisfatti della risposta della Banca e/o della relativa soluzione prospettata, resta ferma la possibilità per il Cliente di rivolgersi all’Autorità giudiziaria e ai sistemi alternativi di risoluzione delle controversie previsti a livello normativo o convenzionale.

In caso di reclami in materia di intermediazione assicurativa, se il Cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta entro il termine di 45 giorni, può rivolgersi all’IVASS, Servizio Vigilanza Intermediari, Via del Quirinale n. 21 - 00187 Roma, allegando la documentazione relativa al reclamo trattato dall’intermediario o dall’impresa preponente. 

Per maggiori informazioni  è possibile consultare il sito istituzionale dell'Istitutowww.ivass.it/ivass_cms/docs/F4923/guida_reclami.pdf.

Resta ferma la possibilità per il Cliente di rivolgersi all’Autorità giudiziaria e ai sistemi alternativi di risoluzione delle controversie previsti a livello normativo o convenzionale.

In particolare, il Cliente può rivolgersi: 

  • all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) per le controversie relative a operazioni e servizi bancari e finanziari (comprese le controversie in materia di bonifici transfrontalieri) e per i reclami attinenti gli obblighi di comportamento a cui gli intermediari sono tenuti nei confronti dei contraenti polizze assicurative.

          Per maggiori informazioni  è possibile consultare il sito istituzionale: www.arbitrobancariofinanziario.it 

  • all’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) per le controversie relative alla violazione degli obblighi di informazione, diligenza, correttezza e trasparenza cui sono tenuti gli intermediari nei loro rapporti con gli investitori nell’esercizio delle attività di prestazione dei servizi di investimento e di gestione collettiva del risparmio.

          Per maggiori informazioni  è possibile consultare il sito istituzionale: www.acf.consob.it

Oltre alla procedura innanzi all’ABF o all'ACF, il Cliente, indipendentemente dalla presentazione di un reclamo, può – singolarmente o in forma congiunta con la Banca – attivare una procedura di mediazione finalizzata al tentativo di conciliazione. Detto tentativo è esperito dall’Organismo di conciliazione bancaria costituito dal Conciliatore Bancario Finanziario - Associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie – ADR.

Per maggiori informazioni  è possibile consultare il sito: www.conciliatorebancario.it.

Per le principali caratteristiche dei suddetti strumenti è possibile consultare lo schema comparativo.

Riportiamo, inoltre, ai sensi della disciplina sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari,  il rendiconto dei reclami pervenuti a questa Banca, in merito ai prodotti e servizi offerti. 

 

INFORMATIVA SUI RECLAMI

INFORMATIVA SUI RECLAMI IN MATERIA DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA

INFORMATIVA RELATIVA ALL'ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)